TUTTI I PREMIATI DELLA 3a EDIZIONE

PROGRAMMA SUCCESSIVO – Come per le precedenti edizioni del Premio, Salerno in Arte ha in programma una serie di eventi e collettive d’arte, successivi alla mostra della Finale Nazionale svoltasi a Salerno, ai quali saranno invitati ad esporre tutti i partecipanti al concorso senza alcun costo aggiuntivo. Pertanto, chi volesse ritirare l’opera nel corso del programma del Premio, rinuncerà automaticamente alle mostre successive.

CATALOGO – Tutte le opere di pittura e design che parteciperanno al Premio Salerno in Arte saranno inserite automaticamente sul catalogo del premio, che avrà diffusione nazionale ed internazionale (l’inserimento è compreso nella quota di iscrizione). Gli artisti che vorranno acquistare il catalogo, dovranno farne richiesta via mail. 

_______________________________________________________________

1° PREMIO SEZIONE PITTURA – ANDREA CIRESOLA
IRRIGAZIONE ARTIFICIALE 

Cm. 120×100 – Acrilico su tavola di pioppo

L’opera racconta, coerentemente con la ricerca pittorica dell’autore negli ultimi anni, un paesaggio naturale dove pesantemente trova luogo l’intervento artificiale dell’uomo. Ne scaturisce un incontro a volte magico, a volte spiazzante e comunque sempre un incontro misterioso, in quanto accolto con indifferenza dall’umanità. L’impatto fra la bottiglia di plastica, che protegge l’uomo e l’insidia del ferro, teso a supportare l’albero della vigna… ma quella posizione della bottiglia, il sottostante terreno e lo sviluppo del filo di ferro sembrano narrare anche un’altra storia: quella di una bottiglia d’acqua prosciugata dall’avidità del ferro e dalla povertà della terra, malinconica metafora dello spreco, del sopruso e dell’ignoranza. 

CIRESOLA ANDREA.jpg
1° PREMIO SEZIONE DESIGN –
GIORGIA SMITH
 
IL MAGO E IL MARE

Cm. 90 x 35 – Opera interamente realizzata a mano con l’assemblaggio di materiali di scarto (bottiglione di vetro, RAEE, vecchi pennelli, bacchette di plastica per lo zucchero, ferro filato, cellophane usato e conchiglie- ricordo) Rappresentazione metaforica e romantica del mare come di un luogo capace di nascondere e custodire, anche per centinaia di anni, i tesori più incredibili. In quest’opera, abat jour in oro, l’artista ha raccontato, fantasticando, l’incantesimo di un mago, il quale estrae dal classico cappello una rete piena di tanti piccoli oggetti, simboli del nostro tempo: un telecomando tv, dei cavi elettrici e telefonici, dei mouse, qualche presa scart, un videogame, un joystick, una macchina fotografica, etc. In pratica, salgono a galla, grazie ad un sortilegio, le scorie di un’epoca, peraltro altamente inquinanti – in quanto rifiuti elettronici (RAEE) – finite in mare a causa dell’inciviltà e dell’ignoranza di alcuni uomini, che per molti anni hanno scaricato in acqua molti dei loro rifiuti e non hanno capito che si trattava oggetti in grado di riprodurre un’enorme ricchezza, se adeguatamente differenziati e riciclati. 

SMITH GIORGIA 1.jpg


1° PREMIO RAEE ECOLIGHT  PAOLO NICODEMO
MEDITERRAEENEO

Cm. 120x130x30 – RAEE, tondini di ferro da cantiere riciclato, rete metallica, schede elettroniche, conchiglie naturali e conchiglie di fondi di bottiglie di plastica. Di norma i pesci a più elevata concentrazione di mercurio sono i grandi predatori che, essendo ai vertici della catena alimentare, accumulano maggiori dosi della sostanza tossica. Quindi, uno squalo o un pescespada al “mercurio” possono essere pericolosi anche quando a morderli siamo noi. La scultura che rappresenta dei pesci che hanno ingoiato nella fattispecie delle schede elettroniche, vuole far riflettere sul reale pericolo cui si va incontro se non si salvaguarda in maniera attenta e cosciente il mare, dal quale ha avuto origine la specie umana.
NICODEMO PAOLO mediteraeeneo.jpg

 

1° PREMIO SEZIONE NARRATIVA
ANNALISA SANTAMARIA

diario_di_viaggio.jpg
dal … “DIARIO DI VIAGGIO” di ….
(clicca qui per leggere il racconto)

 

PREMI SEZIONE PITTURA

  • PREMIO COMUNE di CAVA DE’ TIRRENI – ANTONIO MARQUEZ
  • PREMIO COMUNE di BATTIPAGLIA – VINCENZO LIGUORI 
  • PREMIO LEGAMBIENTE – DONATO LANDI
  • PREMIO CITTA’ DI SALERNO – LUISA POLETTO 
  • PREMIO ECOMONDO EDUCATION 2011 – MARIO FRANCESE
  • PREMIO LUCIANA MARCIANO – RITA MANZI (IN ARTE MITA) con la partecipazione dei ragazzi disabili del Centro Diurno di Foggia
  • PREMIO CARPINELLI HOME & CONTRACT – FABIO SABATINO
  • PREMIO SALERNO SISTEMI– ANTONIO DE CHIARA
  • PREMIO SALERNO ENERGIA– VALENTINA MAJER
  • PREMIO ARCADJA DELLA CRITICA – GISELA WENDI KRUGER
  • PREMIO DELLA CRITICA SALERNO IN ARTE  – ANTONIO CARAMIA 

PREMI SEZIONE DESIGN

  • PREMIO LEGAMBIENTE SEZIONE DESIGN – ANTONELLA BERLEN
  • PREMIO DELLA CRITICA SALERNO IN ARTE – GIANNI DE PAOLI
  • PREMIO CARPINELLI HOME & CONTRACT GIORGIA SMITH
  • PREMIO ECOMONDO EDUCATION 2011 – ANTONELLA BERLEN

Targhe di merito sezione pittura

FABIO SABATINO per la forza espressiva del tratto pittorico e per il gusto cromatico
ANGELO ZANI per la raffinatezza del segno
ALESSIA ZICCARDI per l’elegante contaminazione di materiale, colore e luce
DONATO LANDI per l’ottima interpretazione del messaggio
MARIA GRAZIA LUNGHI per la contemporaneità e la ricchezza cromatica
CRISTIANO VERDE per l’emozione che traccia nelle sue opere
GIUSEPPE BOTTIGLIERI per la forza espressiva dell’opera
GIANCARLO BARENGO per la sobrietà e la raffinatezza 
CALOGERO CARBONE per la delicatezza del messaggio e l’utilizzo dei materiali
PIER CALLEGARINI per la creatività e l’originalità delle sue opere
ANGELO FRABASILE per il sapiente utilizzo dei materiali

Targhe di merito sezione design

LUIGI BRUNO – per la forza della denuncia
LUIGI BALLARIN per l’eleganza e lo stile del suo design
FRANCO SCALESE URCIUOLI per l’originalità e la sintesi dell’opera
GERARDO DI SALVATORE per l’ironia e lo stile dell’opera
NUNZIO ADAMO per l’utilizzo sintetico e raffinato dei RAEE
GERARDO COMUNALE per il romanticismo e l’eleganza del suo design

Targhe di merito sezione narrativa

MARIA ANTONIETTA DE FALCO per l’immediatezza del messaggio
PAOLA FERRENTINI per la delicatezza nella descrizione dei sentimenti
 

TUTTI I PREMIATI DELLA 3a EDIZIONEultima modifica: 2014-03-01T17:35:00+00:00da salernoinarte
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento